Bisogna accendere la cappa quando si utilizza la friggitrice ad aria? La risposta te la diamo noi!

Ed eccoci qui, alla fatidica domanda che sicuramente si sono posti gli utilizzatori della friggitrice ad aria: devo accendere la cappa quando uso la friggitrice ad aria?

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

La friggitrice ad aria è senza dubbio l’elettrodomestico più amato degli ultimi anni: semplice nel suo utlizzo, versatile, ci permette di cucinare cibi leggeri, ipocalorici, sani e senza rinunciare al gusto.

Ma ci sono alcune cose da fare e altre da evitare per poter sfruttare al meglio questo fantastico elettrodomestico.

Inviaci le tue ricette con la friggitrice ad aria e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Leggi anche: Ecco l’olio spray per la friggitrice ad aria che nebulizza alla perfezione. Mai più senza! 

L’errore più comune: non accendere la cappa

Uno degli errori più comuni che viene commesso è quello di non accendere la cappa aspira-fumo.

Sì è spesso tratti nell’errore dal fatto che la friggitrice ad aria, non essendo una friggitrice a olio comune, emana molti meno odori e emette una irrisoria quantità di fumo.

Per questo spesso tendiamo a non accendere la cappa nella convinzione che sia poco utile. Invece è sbagliato, perché gli odori seppure a lungo andare finiscono comunque per attaccarsi a vestiti, tende e divani.

Inoltre, la friggitrice ad aria rilascia vapori che se aspirati di frequente possono essere dannosi per la salute.

Accendere la cappa, dunque, diventa una abitudine molto importante da mettere in atto regolarmente, perché solo così possiamo mantenere il nostro ambiente sano, privo di odori, e salutare. La cappa aiuterà a mantenere la cucina pulita e fresca, mentre noi potremo cimentarci nella preparazione di nuovi piatti.

Leggi anche: Vuoi pulire la friggitrice ad aria, COMPRESA LA RESISTENZA? Fallo così, nel modo giusto 

Ricordiamoci inoltre di non mettere mai la friggitrice a diretto contatto con i fornelli, anche se sono freddi, e che la friggitrice per “respirare” ha bisogno di almeno 15 cm liberi per lato. Se infatti la friggitrice è relegata in un angolino della cucina troppo stretto, non darà il meglio di sè nella cottura dei cibi. Nel caso in cui aveste una cucina molto piccola, il consiglio è quella di spostare la friggitrice nel momento in cui la utilizzate, per poi rimetterla al suo posto così che non sia d’ingombro.

Condividi con i tuoi amici…

Lascia un commento

Change privacy settings