Vai al contenuto

Anelletti con ragù alla siciliana in friggitrice ad aria: il pranzo della domenica è servito!

anelletti con ragù

Avete cucinato del ragù e ve ne è avanzato un po’?

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Preparate insieme a noi questi sformatini di anelletti con ragù, provola e salame. Un delizioso e prelibato bocconcino che andrà via in un attimo, garantito.

Metterà d’accordo grandi e piccini ed è il pasto ideale per la domenica in famiglia, perché non stanca mai.

Inviaci le tue ricette con la friggitrice ad aria e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Ricetta Realizzata da: Paola Onofri

Da provare: Arancine siciliane cotte nella friggitrice ad aria, croccantissime e 10 volte più leggere!

Anelletti al ragù in friggitrice ad aria

Quando abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso, lo sformato di pasta è sempre la soluzione perfetta
Nessun voto
Preparazione15 minuti
Cottura15 minuti
Tempo totale30 minuti
Porzioni: 6 sformatini

Ingredienti:

Cosa ci serve per preparare lo sformati di anelletti al ragù

  • 250 g. anelletti
  • 200 g. ragù
  • pangrattato q.b.
  • provola q.b.
  • salame q.b.
  • uovo sodo
  • grana

Istruzioni:

Come preparare lo sformati di anelletti al ragù

  • Cuocere gli anelletti in una pentola.
  • Scolarli e mescolarli al ragù.
  • Versare la pasta al ragù in contenitori oleati e spolverizzati di pangrattato, alternando il tutto a strati di salame e provola insieme a pezzetti di uovo sodo.
  • Continua dopo gli annunci...
  • Spolverizzare l'ultimo strato con pangrattato e grana.
  • Dare una spruzzatina di olio.
  • Cuocere a 180°C per 15 minuti.

Consiglio

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • Se piacciono i piselli, si possono tranquillamente aggiungere agli sformati, dopo averli soffritti in padella con un filo d’olio e cipolla, se il ragù era stato preparato in precedenza, oppure unendoli al sugo, se lo si cucina sul momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating