Vai al contenuto

Chips di carote in friggitrice ad aria, meglio delle patatine fritte!

chips di carote

Cercate uno spuntino croccante e light, così da non sentirvi in colpa per la linea? Però nel contempo la vostra irrefrenabile voglia di patatine fritte viene a bussare alla porta…

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Che fare in questi casi? La risposta è: chips di carote. Le chips di carote sono come delle vere e proprie patatine fritte, croccanti all’esterno e morbide all’interno: l’aggiunta di sale poi esalta ancora di più il loro sapore (potete aggiungere, se vi va, del curry o della curcuma!)

Prova anche: Patatine nella friggitrice ad aria, trucchi e segreti per una croccantezza super (congelate o fresche)!

Inviaci le tue ricette con la friggitrice ad aria e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Ingredienti per le chips di carote

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • 4 carote
  • olio extravergine di oliva spray
  • sale

Procedimento per le chips di carote

  • Preparare le chips di carote nella friggitrice ad aria è veramente semplicissimo. Vediamo come:
  • Prendere le carote e sbucciarle con un pelapatate.
  • Su un tagliere da cucina, tagliare le carote per la lunghezza, a listarelle.
  • Bisogna cercare di tagliarle in parti uguali, così da favorire una cottura omogenea.
  • Dopo aver ridotto tutte le carote a bastoncino, metterle in una ciotola e nebulizzarle con olio evo.
  • Inserire quindi i bastoncini nel cestello ed impostare a 160°C per 10 minuti, per una iniziale cottura.
  • Mescolare le chips di carote ed impostare a 180°C per altri 5- 7 minuti.
  • Controllare la cottura assaggiando un bastoncino. Se manca ancora, continuare la cottura.
  • Salare le chips e servire calde.

Potete mangiarle anche come contorno! Ad esempio con della carne, oppure con dei filetti di merluzzo o salmone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *