Vai al contenuto

Chips di patate cacio e pepe in friggitrice ad aria: a tavola con fantasia!

chips di patate cacio e pepe

Chips di patate cacio e pepe

Cacio e pepe: uno dei capisaldi della cucina romana. E se preparassimo delle patate cacio e pepe?

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Anzi, precisamente delle chips!

Croccanti patatine come quelle in busta, ma genuinamente preparate da noi, senza conservanti e additivi, con un gusto rustico e tutto speciale.

Inviaci le tue ricette con la friggitrice ad aria e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Ingredienti chips cacio e pepe

  • 2 Patate medie
  • Olio evo q.b
  • Pecorino romano grattugiato q.b.
  • Pepe nero macinato al momento q.b.

Come fare le chips cacio e pepe

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Lavare le patate, sbucciarle e affettarle sottilmente con la mandolina.

Porre le patate in una ciotola con acqua fredda e lasciarle a bagno per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, scolarle e asciugarle per bene.

Mettere le chips di patate in una ciotola e unire il sale, il pepe, il pecorino romano e l’olio extra vergine d’oliva.

Programmare la friggitrice a 200° impostandola per 8 minuti di cottura.

Prova anche: Patatine fritte come quelle in busta, cotte in friggitrice ad aria: il trucco!

Cuocere le chips nella friggitrice ad aria, direttamente nel cestello senza carta forno, mescolandole per assicurarsi che la cottura sia omogenea. Se si vogliono chips di patate più croccanti, si può aumentare il tempo a 10 minuti.

Spolverizzare le chips con altro pecorino e pepe nero macinato al momento.

Consigli e varianti

Se non piace il pecorino romano, anche se è alla base della “cacio e pepe“, si può sostituire con parmigiano grattugiato o grana.

In questo modo si pitranno realizzare anche chips di pasta, utilizzando degli avanzi di pasta in bianco e condendola con formaggio, olio e pepe. Anche carote, zucchine, zucca potranno essere preparate a mo’ di chips. saranno uno snack gustoso e salutare da sgranocchiare davanti alla tv o durante lo spuntino di metà mattina.

Prova anche: Chips di mela in friggitrice ad aria: le più croccanti in 7 minuti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *