Vai al contenuto

Come fare le castagne arrostite con la friggitrice ad aria, la ricetta più facile dell’inverno

castagne in friggitrice ad aria

Un paio di giorni fa sono andata al fruttivendolo ed ho scoperto con gioia che già c’erano le castagne! Le prime della stagione! Le adoro e, quando sono disponibili, non mancano mai a casa mia. 

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

L’odore che emanano mentre si arrostiscono è, per me, uno degli odori che meglio descrivono l’autunno.

Al contrario di quello che si pensa, le castagne sono molto sane: sono il frutto secco meno calorico, e sono ricche di fibre, carboidrati, potassio, magnesio, fosforo e molte altre cose.

Inviaci le tue ricette con la friggitrice ad aria e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Ora non ci sono più scuse: corri a cucinarle con noi in friggitrice ad aria 

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Sono spettacolari, perfettamente arrostite e sia la buccia esterna che la pelle interna che ricopre la polpa delle castagne si staccano senza problemi. 

La prima cosa che faremo è lavare e asciugare molto bene le castagne. Successivamente, facciamo un taglio a forma di croce su ciascuna di esse; deve essere un taglio un po’ profondo, che attraversa sia il guscio esterno che la pelle interna che riveste le castagne. 

Fate attenzione e afferrate bene le castagne, la buccia è un po’ scivolosa e il coltello può rischiare di tagliarvi.

Una volta che abbiamo fatto questo taglio, mettiamo le castagne nel cestello della friggitrice ad aria. Non bisogna metterle in modo preciso, ma casuale. Fate la quantità che volete, ma considerate che nelle airfryer è importante non sovrapporre troppo il cibo, affinché cuocia correttamente.

Cuociamo le castagne a 180 gradi. Le arrostiremo 15 minuti se la friggitrice non è preriscaldata, e 13 minuti se è preriscaldata. 

A metà cottura daremo loro un piccola mescolata, smuovendo il cestello, in modo che tutte le castagne siano arrostite uniformemente su tutti i lati.

Quando il tempo totale di cottura è passato, le castagne saranno troppo calde per poterle sbucciare. Quindi le mettiamo su un panno o un canovaccio o un foglio di carta da giornale e le avvolgiamo. 

Le lasciamo così 4-5 minuti così, in questo modo, si raffredderanno ma senza seccarsi, e questo farà sì che possano essere sbucciate molto meglio. Dopo quei minuti, possiamo già gustare le nostre deliziose castagne arrostite.

Alcuni consigli:

  • Fare il taglio a tutte le castagne prima di arrostirle è molto importante, perché altrimenti esploderanno e possiamo avere pericolose
  • Come vi ho già detto, potete fare quante castagne volete, ma il mio consiglio è di non arrostire più di quelle che mangerete durante il giorno, perché sono più buone calde e appena fatte. Per conservarle fino a quando non le mangiate tutte, lasciatele avvolte nello straccio o nel foglio del giornale.

Queste castagne sono spettacolari, ve lo prometto. Non ci vuole molto tempo per farle e il risultato è perfetto, quindi se avete una friggitrice ad aria cucinatele perché vi piaceranno. E tu le hai già provate? Faccelo sapere nei commenti.

Da provare: Pane alle noci pronto in 1 ora: ottima alternativa al classico pane

4 commenti su “Come fare le castagne arrostite con la friggitrice ad aria, la ricetta più facile dell’inverno”

  1. Le ho fatte due giorni fa , io le ho messe dentro al cestello girevole ma ho avuto un problemino nella cottura , sarà colpa del cestello ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *