Vai al contenuto

Polpette di salmone e patate, fritte ad aria, con una panatura che non ti aspetti!

polpette di patate e salmone

L’estate, con il suo calore avvolgente, ci invita a scegliere pasti freschi e leggeri. Oggi vogliamo presentarvi una ricetta che combina il meglio del mare e della terra: le polpette di salmone e patate con una particolare panatura di tarallo napoletano. Facile da realizzare e incredibilmente deliziosa, questa ricetta saprà deliziare i palati di tutti i vostri ospiti.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Da provare: Il segreto delle polpette perfette? Friggitrice ad aria! Scopri le 16 ricette che ti faranno dire addio alla frittura!

Polpette di salmone e patate in friggitrice ad aria

Scoprite come preparare le deliziose polpette di salmone e patate con panatura di tarallo napoletano. Una ricetta facile, leggera e ricca di sapore per la vostra tavola estiva.
Nessun voto
Preparazione20 minuti
Cottura16 minuti
Tempo totale36 minuti
Porzioni: 4 Persone
Chef: Lucia D’Abundo

Ingredienti:

Per realizzare questa ricetta, avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 350 g patate
  • 300 g salmone fresco
  • 20 g olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • 1/2 cucchiaino di erba cipollina
  • Pangrattato fatto con tarallo napoletano q.b.

Istruzioni:

Ecco il procedimento passo-passo per realizzare le polpette di salmone e patate:

  • Iniziare lessando le patate e passandole nello schiaccia patate.
  • Scottare il salmone fresco nella friggitrice ad aria il tempo necessario per poter togliere la pelle (a noi ci sono voluti 6 minuti a 180 gradi).
  • Sminuzzare il salmone con una forchetta.
  • Riunire la purea di patate e il salmone sminuzzato in una terrina.
  • Aggiungere prezzemolo q.b., sale q.b. e mezzo cucchiaino di erba cipollina, lavorando il tutto con le mani.
  • Passare al mixer 3 taralli napoletani per ottenere il pangrattato.
  • Formare delle polpette e passarle nel composto di tarallo grattugiato.
  • Sistemare la carta forno nella friggitrice, spennellarla con 20 grammi di olio extra vergine di oliva, adagiare le polpette, irrorarle con un altro filo d’olio e farle cuocere a 180 gradi per 8 minuti. Alzare poi la temperatura a 190 gradi per altri 8 minuti.
  • Girare le polpette a metà cottura.
  • Noi abbiamo servito queste deliziose polpette con un’insalata di pomodoro arricchita da basilico e altro tarallo, questa volta sminuzzato grossolanamente con le mani. Buon appetito!

Suggerimenti per un tocco in più

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • Per dare un tocco in più alla ricetta, potreste considerare l’aggiunta di un pizzico di peperoncino al mix di salmone e patate per un gusto leggermente speziato. Oppure, per un tocco di freschezza, potreste aggiungere un po’ di buccia di limone grattugiata al mix.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating