Vai al contenuto

Ricetta crostata light in friggitrice ad aria: senza uova e burro, golosa e sana

crostata in friggitrice ad aria

Ti presentiamo una ricetta deliziosa e facile da realizzare, ideale per chi è alla ricerca di un dessert goloso ma leggero. Questa crostata senza burro e uova è un’ottima opzione per coloro che hanno specifiche esigenze dietetiche o per coloro che vogliono semplicemente provare una versione più leggera di un classico dolce italiano.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

La friggitrice ad aria garantisce una cottura uniforme e consente di ottenere una crostata perfettamente dorata e croccante, senza l’uso di forno tradizionale

Da provare: Crostata alla Nutella: in friggitrice ad aria più buona che in forno  

Inviaci le tue ricette con la friggitrice ad aria e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Crostata light in friggitrice ad aria

Scopri la nostra deliziosa ricetta per una crostata senza burro e uova, cotta in friggitrice ad aria. Facile e veloce da preparare, questo dolce leggero è perfetto per ogni occasione.
Nessun voto
Preparazione20 minuti
Cottura20 minuti
Tempo totale40 minuti
Porzioni: 6 Persobe
Chef: Loredana Garbini

Ingredienti:

Cosa ci occorre per preparare la crostata in friggitrice ad aria

  • 170 g farina 00
  • 50 ml olio di girasole
  • 60 ml latte più qualche cucchiaio se necessario
  • 40 g zucchero semolato
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 3-4 cucchiai marmellata a scelta nella ricetta è stata usata quella di albicocca
  • Zucchero a velo q.b.

Istruzioni:

Come fare la crostata in friggitrice ad aria

  • Unire in una ciotola capiente il latte a temperatura ambiente, l’olio di girasole, lo zucchero semolato, la scorza grattugiata di un limone e il lievito per dolci.
  • Mescolare bene con una frusta a mano.
  • Aggiungere la farina setacciata e impastare prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani, formando un panetto morbido ed elastico.
  • Prendere due terzi dell’impasto e stenderlo su un foglio di carta forno infarinato, dandogli la forma di una tortiera di 20 cm di diametro.
  • Adagiare la base di pasta nella tortiera.
  • Prelevare un pezzo dell’impasto rimanente e formare un cordoncino per coprire il bordo della base della crostata.
  • Sigillare il bordo con i rebbi di una forchetta.
  • Bucherellare il fondo della crostata, sempre con i rebbi della forchetta.
  • Spalmare la marmellata sulla base della crostata.
  • Con il resto dell’impasto formare delle strisce e decorare la superficie.
  • Spennellare la superficie della crostata con un po’ di latte.
  • Posizionare la tortiera nel cestello della friggitrice ad aria e cuocere a 170° per circa 20 minuti.
  • Controllare la cottura con uno stuzzicadenti. Se risulta asciutto, la crostata è pronta. Altrimenti, continuare la cottura per altri 5-6 minuti.
  • Una volta cotta, lasciare raffreddare la crostata prima di rimuoverla dalla tortiera.
  • Decorare con zucchero a velo a piacere.
  • Tagliare a fette e servire.

Consigli

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

  • La scelta della marmellata è molto personale: usa quella che preferisci o che hai a disposizione. Le marmellate di frutta di bosco o di ciliegie sono particolarmente buone in questa ricetta.
  • Se preferisci una crostata più dolce, puoi aumentare la quantità di zucchero semolato a tuo piacimento.
  • Assicurati che il latte sia a temperatura ambiente per aiutare a incorporare meglio gli ingredienti.
  • Durante la cottura, controlla spesso la crostata per evitare che si scurisca troppo. Ogni friggitrice ad aria può variare leggermente nei tempi e nelle temperature di cottura.
  • Lascia raffreddare completamente la crostata prima di spolverare lo zucchero a velo, altrimenti lo zucchero si scioglierà.
  • Questa crostata si conserva bene per alcuni giorni a temperatura ambiente, in un contenitore porta torte o avvolta in pellicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating