Vai al contenuto

Trucchi per fare calamari fritti croccantissimi in friggitrice ad aria, così non sbaglierai più!

come fare i calamari croccanti in friggitrice ad aria

Gli anelli di calamari croccanti sono il piatto di pesce preferito nei ristoranti. Sapevi che è così facile da preparare a casa nella tua friggitrice ad aria? Adorerai questo secondo di pesce croccante fritto all’aria.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!

Uno dei vantaggi più grandi dell’avere una friggitrice ad aria è che ti permette di fare cose che normalmente ordineresti appunto in un ristorante. Preparare in casa i calamari in friggitrice ad arianon solo ti fa risparmiare denaro, ma anche grasso e calorie. Non abbiamo bisogno di una friggitrice classica, quando abbiamo una friggitrice ad aria e sappiamo come usarla per fare piatti croccanti e saporiti!

Trucchi per una frittura di calamari croccantissima in friggitrice ad aria 

Se non hai ancora mai preparato i calamari fritti ad aria oppure non ti sono venuti bene, ti svelo dei trucchetti che ti faranno ottenere un risultato perfetto. 

Inviaci le tue ricette con la friggitrice ad aria e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Per prima cosa non bisogna tagliare gli anelli di calamari troppo sottili, per evitare che in cottura diventino secchi. Una volta tagliati e lavati accuratamente, asciugarli bene (non devono restare umidi, altrimenti una volta cotti, saranno molli). 

Ora spruzzare dei puff di olio e mescolarli bene, affinché siano tutti unti in maniera uniforme. Se non hai lo spruzzino apposito, puoi comprarlo su Amazon, cliccando qui

Infine dovrai metterli in un sacchetto per alimenti, contenente semola rimacinata (mi raccomando non farina, che in cottura potrebbe svolazzare all’interno della friggitrice e non dare la stessa croccantezza al piatto) e sbattere il sacchetto con calamari e semola per farla aderire bene agli anelli. 

In alternativa al sacchetto, si può usare una ciotola e mescolare con due cucchiai, ma nel sacchetto di plastica la panatura dei calamari aderirà in modo più uniforme.

Fatto ciò metterli nel cestello della friggitrice, senza sovrapporli e spruzzarli con altri puff di olio. La cottura dovrà essere di 8 minuti a circa 200° è a metà cottura girarli e dare un altro paio di spruzzi di olio. 

Se seguirai alla lettera i passaggi, otterrai dei calamari fritti più buoni del ristorante

Ah, se qualcuno in famiglia ha problemi di intolleranza al glutine, si può usare farina di mais al posto della semola rimacinata.

Come servire i calamari in friggitrice ad aria 

calamari in friggitrice ad aria possono essere serviti come antipasto o secondo piatto! Servi i calamari subito dopo la cottura con degli spicchi di limone e le tue salse preferite. 

Per preparare un pasto completo con questa pietanza, servi i calamari in friggitrice ad aria con un contorno come zucchine o fagiolini, ma anche insalata verde o patatine fritte, per i più golosi. 

Perché i miei calamari fritti sono venuti duri?

I calamari duri sono quasi sempre dovuti alla cottura eccessiva.  Il trucco per fare una frittura di calamari tenera è cuocerla a fuoco vivace, abbastanza velocemente.

Per questa ricetta, è importante preriscaldare la friggitrice ad aria in modo che inizi a una temperatura elevata e non ci voglia tempo per arrivarci. Il tempo di cottura di questa ricetta è volutamente inferiore a 8 minuti.  Non dovresti aver bisogno di molto di più per ottenere calamari con friggitrice ad aria perfettamente cotti.

Tieni presente che ogni friggitrice ad aria funziona in modo diverso, è quindi importante controllare spesso il cibo.

Devo scongelare i calamari surgelati prima della frittura ad aria?

Si. Scongelare i calamari surgelati conserverà la qualità del prodotto, ridurrà i tempi di cottura e garantirà una cottura corretta e uniforme.

Come scongelare i calamari surgelati

Puoi scongelare i calamari per una notte in frigorifero. In alternativa, puoi conservare i calamari nella confezione originale o metterli in un sacchetto di plastica ermetico, quindi scongelarli sotto l’acqua corrente fredda per circa 30 minuti per ogni chilo di calamari.

Come conservare i calamari cotti avanzati

Per prima cosa lascia raffreddare le striscioline di calamari a temperatura ambiente. Trasferisci il resto in un contenitore ermetico. Ben conservata, può durare 3-4 giorni in frigorifero o fino a 2 mesi in freezer.

Come riscaldare i calamari fritti surgelati

Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Per riscaldare i calamari fritti congelati in una friggitrice ad aria: Cuocere nella friggitrice ad aria preriscaldata a 200°C per circa 8 minuti o fino a quando la temperatura interna raggiunge gli 80°C.

Per riscaldare in forno: preriscaldare il forno a 220°C.  Mettere gli anelli e i tentacoli di calamari congelati sulla teglia e riscaldare per 10-12 minuti.

Prova anche quest’altra ricetta dei calamari fritti in friggitrice ad aria, con una panatura diversa e facci sapere cosa ne pensi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *